Monday, December 19, 2005

Max Dal Pozzo sul concerto di Roma e due foto da Pisa




Due foto tratte dal forum del sito www.erbadellastrega.it relative al concerto di Pisa e postate da Kristallo

Invece Max Dal Pozzo di Misty Lane scrive questo alla sua mailing list del concerto di Roma:

ieri mi sono MOSSO da casa e NON mi sono perso ( per un pelo perchè ho fatto
tardi) il concerto dei NOT MOVING. vorrei scendere in dettagli musicali ma in questo caso non ricordando titoli esatti ecc prenderei degli strafalcioni..vi do solo le mie impressioni. OTTIMO concerto...dopo l'apertura un pò incerta dei Viv Prince Experience , band romana tra il garage,powerpop,wave..che si sta sbattendo parecchio , ma ha ancora un pò di gavetta da fare per ottenere risultati pienamente soddisfacenti) salgono sul palco i MOVING e dopo un breve intro surf ecco la simpaticissima Lilith con tanto di parrucca rossa ( nella prima parte del concerto). La band è solidissima e sembra non aver mai smesso di suonare da 20 anni fa..Federico Guglielmi mi ha detto che per lui hanno suonato quasi meglio che all'epoca..comunque una bella carrellata di vecchi 'hit',cover stravolte alla maniera punk dei Not Moving, presenza scenica eccezionale,atmosfere doorsiane,crampsiane e post punk con reverberi e whawha lisergici..il tutto per un gruppo che ha fatto due prove ed è partito via in tour,dopo anni di carriere separate..

Validissimo il chitarrista Dome La Muerte (ha sempre avuto un gran look sto ragazzo e vi assicuro che di persona fa paura quanto sulle copertine dei dischi) che sopperiva alla mancanza delle tastiere in maniera egregia con tutti gli effetti classici del suono 80's. hanno spaziato dal surf al garage punk alla Wave e post punk con grande maestria. alla fine sono andato a comprare un pò dei loro nuovissimi DVD (hey! non vedo l'ora di guardarlo,hanno intervistato anche me mentre lo realizzavano quest'estate..) in vendita e me ne sono fatto autografare uno da tutta la band per il nostro buon Maurillo... e loro mi facevano..."ma tu non ti chiami Massimo? ehh già...ma è per un vostro grande fan che non è qui stasera..." il chitarrista poi - simpaticissimo toscanaccio -..gli faccio i complimenti per il concerto e lui mi fa.."ho ma tu hun sei Massimo hegli HHOthers?" ..eh si! ...e giù scambi di complimenti a vicenda..mi sono beccato anche un drink gratis da Lilith e ho scambiato 4 chiacchiere col mitico Tony Face,il quale mi ha fatto capire di volersi 'ritirare'..ha chiuso la parentesi LINK QUARTET e dopo questo tour i NOT MOVING non intendono continuare..è solo un piacevole flashback. Il tempo passa per tutti.. ricordate "life changes"?. Peccato sentiglielo dire,ma di certo è stato un gran bel flash per tutti noi. Al bar con Federico Guglielmi scambiamo due chiacchiere e mi sento proporre di entrare a scrivere per il MUCCHIO extra...magari! vedremo...

Insomma una bella serata,purtroppo non ho potuto approfittare della presenza dei 'miei' Human Factory (presenti quasi al completo) ma ci rifaremo domenica per terminare le basi del nostro album.
si fa colazione da "I soliti Ignoti" ,lascio Mauro e torno a casa ascoltandomi "I'm So happy Tonight" dei POP RIVETS ( a manetta) con la netta sensazione che il rock'n'roll ti fa sentire sempre piacevolmente stupido, a 16 come a 36 anni...

Mass

2 Comments:

Anonymous Anonymous said...

proprio oggi,come dicevo a lilith, ho comprato la ristampa d land of nothing in vinile.
si vede che siete tornati alla ribalta,on line sono tornati in vendita tutti i vs dischi.....^^

grandi

adonis

5:12 AM  
Anonymous Anonymous said...

azzzzzzzzzzzzzzzz
i not moving bloccati da un vile ascensore...zhuaaaaaaaaa
questa è di culto
ragazzuoli siete come sempre favolosi
(e nel frattempo la mia cuffia pompa "dog day"
un abbraccio
ti tel prima di antale
stef

2:11 PM  

Post a Comment

<< Home